Aliciotti dorati

Cari amici,
da oggi una novità… in alto a destra, accanto al pulsante Menù del giorno, da oggi sarà presente un nuovo collegamento: Consigli per foodbloggers. La pagina contiene il testo del famoso articolo presente sul blog di cucina delicious:days, la cui traduzione è stata autorizzata dagli autori. Ho deciso di presentarlo perché ha avuto tanto successo ed è ricco di utili consigli e dritte per chi intende occuparsi, sul web, di gastronomia. Dalicious:days è stato nominato dal Times come uno dei 50 siti più cool del web…

Aliciotti dorati
1 kg di alici
3 uova o 5 chiare
Un goccio di birra
Farina
Un pizzico di prezzemolo
Sale
Olio per friggere a vostra scelta
Preparazione:
Le dosi per la pastella non vanno prese alla lettera, bisogna regolarsi al momento, se usate le uova intere sbattetele con una forchetta, se usate solo le chiare vanno montate a neve, si aggiunge la birra e poi sempre girando con una forchetta si inizia a mettere la farina fino ad arrivare alla consistenza desiderata; aggiungere alla fine un pizzico di sale e un pò diprezzemolo tritato che serve a dare un tocco di colore alla pastella. Lasciate riposare la pastella in frigo per una mezz’oretta. Pulite, disliscate e togliete la testa agli aliciotti, immergeteli nella pastella e friggete nell’olio caldo che avrete scelto.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un bianco locorotondo Doc pugliese.