Bavarese con salsa di cachi


Cari amici ben ritrovati e un saluto particolare anche a tutti gli amici di Facebook che mi seguono, in questo caso si è invertito l’ordine delle cose, nel senso che la cremina di cachi che era stata pensata solo come guarnizione è stata una sorpresa incredibile, ci ha letteralmente lasciati di stucco per la sua bontà. Prepararla è di una semplicità disarmante, bisogna solo sbucciare i cachi, schiacciarli e passarli al colino cinese, aggiungere lo yogourt e il gioco è fatto. Sempre a proposito dei cachi anzi dell’albero dei cachi notavo che (spero di non dire una sciocchezza) è l’unico albero che perde tutte le foglie mentre i frutti rimangono ben saldi sulla pianta pronti da consumare.   
Bavarese con salsa di cachi
Ingredienti per 4 persone:
200 gr di latte
60 gr di zucchero
4 tuorli d’uovo fresco
Un foglio di colla di pesce da 6 gr circa
Un goccio di liquore tipo grand marnier
200 gr di panna montata
2 cachi
Un vasetto di yogurt intero
Preparazione:
Versare il latte e lo zucchero in una casseruola, mescolare ben bene, aggiungere i tuorli e il goccio di liquore,  accendere il gas e portare a ebollizione mescolando di tanto in tanto. Non appena vengono su le prime bollicine dell’ebollizione spegnere e togliere dal fuoco. Aggiungere la colla precedentemente ammollata in acqua fredda. Lasciarla a riposasare fino a quando non apparirà consistente, a questo punto aggiungere delicatamente la panna montata, versare nei stampini e porre in frigorifero a consolidare. Nel frattempo sbucciare i cachi, schiacciarli con una forchetta e passarli al colino cinese, aggiungere lo yogourt fino alla consistenza desiderata.