Bocconcini di radicchio patate e mozzarella

 

Stamattina esco di casa e la prima persona che vedo è stata una suora, la guardo e mi dirigo al mio bar preferito, bevo un caffè e rientro a casa… apro il frigo e vedo un bel po di roba che mi guardava implorandomi di essere cucinata o buttata nella spazzatura… mi dico devo fare un pò di pulizia… mentre sviluppo questo concetto vengo folgorato (per associazione di idee con la suora vista stamattina) dalla visione della mitica Suor Germana… Così mi parte l’embolo di riciclare tutto il riciclabile ancora commestibile presente nel frigo…
Vediamo che ce sta ? patate lesse avanzate dell’altra sera, mozzarelle prossime alla scadenza, chioggia imprigionata in un sacchetto di plastica del supermercato pieno di goccioline… e nun me dite che almeno una volta non avete vissuto lo stesso mio dramma che nun ce credo ?! Quindi ecco cosa è venuto fuori… semplice, veloce e minimal…
Bocconcini di radicchio patate e mozzarella
Ingredienti per 4 persone:
8 foglie di insalata chioggia
2 patate di media dimensione
2 mozzarelle fiordilatte
1 tuorlo
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva
Parmigiano grattuggiato
Preparazione:
Sbollentate per qualche minuto le foglie di insalata in acqua bollente, scolatele e immergetele in una coppa piena di acqua ghiacciata per fissare il colore, scolatele di nuovo e mettetele su un panno ad asciugare.
Lessate le patate in acqua bollente fino a farle diventare morbide, scolatele, sbucciatele e lasciatele raffreddare, dopodichè schiacciatele con una forchetta e impastatele con un pizzico di sale e un tuorlo d’uovo.  Lasciate l’impasto così ottenuto da parte. Tagliate le mozzarelle in quattro parti ciascuna, mettetetele in uno scolapasta e fate scolare l’acqua in eccesso. A questo punto non rimane che preparare i bocconcini tenendo ben aperta una foglia di chioggia nel palmo della mano, inserire un mucchietto di impasto di patate e nel centro un tocco di mozzarella, richiudete il bocconcino dandogli la forma che più vi piace e continuate così fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Appoggiateli in una teglia conditeli con olio, pepe e parmigiano grattuggiato e fateli gratinare in forno per pochi minuti. il risultato che otterrete é un buon contrasto tra l’amaro dell’insalata e il dolce delle patate e mozzarella. Servite caldi o tiepidi.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un bianco Locorotondo doc