Cheese cake

… sarà che ho bisogno di affetto ? sarà un pretesto per correre a comprare nuovi costumi da bagno ? sarà che quando fa caldo i dolci sono mediamente più leggeri delle zuppe di legumi ? sarà che le verdure sono buone ma sanno de poco ? sarà che le fragole ora sono di stagione e il “philadelphia” pure ? sarà che sono un goloso di natura ? sarà quel che sarà o che vorrà essere… fatto sta che a me i dolci me piacceno da morì… ultimamente li preparo e manco finisco di fotografarli che me li magno tuttodunfiato ;-) e ammazza se so bboni…
P.s. questo dolce l’abbiamo fatto a quattro mani io e il mio amico Cristiano.  
Cheese cake
Ingredienti:
Per la base: 
Mezzo pacco di biscotti digestive
60 gr di burro morbido
Per la crema al formaggio:
250 gr di philadelphia
200 gr di cioccolato bianco
100 gr di zucchero
250 gr di panna liquida fresca
10 gr di colla di pesce
Per la gelatina alle fragole:
Fragole
Zucchero
Succo di lime
Colla di pesce
Preparazione: Sbriciolate i biscotti e mescolarli al burro fuso, con l’impasto ottenuto foderare il fondo di una tortiera a cerniera unta con il burro, premendo leggermente con il dorso di un cucchiaio. Impastare in una grossa ciotola il philadelphia con lo zucchero, aggiungere il cioccolato bianco fuso a poco a poco e la panna (di cui in una parte avrete sciolto la colla di pesce precedentemente ammollata). Con questa crema riempite per tre quarti la teglia a cerniera o i bicchierini da budino foderati con corta forno, mettere in frigo per almeno due ore. Trascorso questo tempo, frullare le fragole con lo zucchero e il succo di lime, passare al colino, tale da eliminare i semini delle fragole, scaldare in un pentolino una parte di questa crema e sciogliere la colla di pesce, riunire il tutto e coprire la torta. Tenere in frigo per almeno altre due ore.
Vino: con questo piatto nei calici verserei un aleatico vendemmia tardiva.