Fiori di zucca ripieni di stracciatella pugliese

… di solito avviene così. Arriva la telefonata dalla Puglia di mio fratello o di un amico o di un amico di un amico (robe di meridionali direbbero le mie amiche Sabrina e Laura di Milano) e la frase che sento è sempre la stessa: vengo a Roma per questo o quel motivo che ti porto di buono? Naturalmente anche la mia risposta è sempre la stessa: mozzarelle, burrata e taralli. In questo caso le burrate erano gigantesche e non ne potevamo più allora da questa sovrabbondanza è nata l’idea… e se mettessi la stracciatella (la stracciatella è il ripieno della burrata, questo inciso è rivolto a quelle tre persone nell’universo che non conoscono la stracciatella) dentro i fiori di zucca ? Ho pensato, riflettuto e ho creato questa ricetta… che ne dite? A noi è piaciuta tanto… e quella morbidezza cremosa nel fiore poi…   
Fiori di zucca ripieni di stracciatella pugliese
Ingredienti per 4 persone:
12 fiori di zucca
200 gr di stracciatella pugliese
Olio buono
Parmigiano reggiano grattugiato
Pepe
Noce moscata
Preparazione:
Aprire i fiori di zucca delicatamente dall’imboccatura e con uno scavino togliere il pistillo, inserire in ogni fiore un pò di stracciatella e richiuderli facendo aderire le punte, non appena tutti i fiori saranno riempiti metterli su una teglia con un foglio di cartaforno, spolverizzarli con il formaggio grattugiato, un filino di olio, una macinata di pepe e una lieve lieve spolverata di noce moscata e passarli sotto il grill del forno per due minuti.
Vino: con questo piatto nei calici verserei un bianco Prié Blanc valdostano.