Fiori ripieni di gamberi e noce moscata

Fritti, ripieni, nella pasta, farciti, gratinati, nelle frittate, crudi, nei tortini, con il pesce, come contorno, sulle focacce, nelle insalate, al forno e così dicendo… i fiori di zucca o di zucchine che dir si voglia… so proprio bboni. E poi come tutti gli altri fiori sono il segno distintivo che l’inverno è passato.   
Fiori ripieni di gamberi e noce moscata
Ingredienti:
8 fiori di zucca
8 gamberoni
Sale
Pepe
Noce moscata
Olio buono
Preparazione:
Lavare e pulire i gamberoni, cuocerli al vapore o lessarli leggermente. I gamberoni devono conservare una consistenza soda. Pulire i fiori di zucca e aprirli a foglio; passarli per qualche secondo in un padellino unto di olio. Inserire il gamberone nel fiore di zucca, salare, pepare il tutto. Creare degli involtini fino a esaurimento ingredienti e posizionarli nel piatto a forma di raggiera solare, irrorarli con un filo d’olio e una spolverizzata di noce moscata. Al centro dei raggi posizionare una rosa ricavata dalla buccia di una pesca o di un pomodoro.
Vino: con questo piatto nei calici verserei un bianco Langhe favorita Doc