Focaccia Pugliese

Ecco cosa preparare domani da portare alla scampagnata domenicale.. la mitica focaccia Pugliese, mangiata così com’è al posto del pane o aperta a libro e riempita di mortadella. Cari amici vi premetto però che non è di facile esecuzione.. Per chi vorrà cimentarsi sappiate che è una bella sfida.. d’obbligo naturalmente sarà comunicarmi l’esito. 
Focaccia Pugliese
Ingredienti:
500 gr di farina
Una patata piccola
4 bicchieri di plastica bianca di acqua tiepida
1 lievito di birra
Olive
1 Cucchiaino di sale fino
Olio
Pomodorini
Origano
Sale fino e grosso
Preparazione:
Impastare la farina con il lievito di birra precedentemente sciolto in acqua tiepida, aggiungendo la patata lessa già schiacciata con una forchetta e alla fine aggiungere un cucchiaino abbondante di sale fino. È necessario che l’impasto rimanga morbido aggiungendo acqua mentre si sta impastando. Lasciar lievitare l’impasto nell’apposito contenitore o in una coppa di plastica coperta con un panno pesante fino a quando non raddoppia il proprio volume; di solito avviene in un’ora e mezzo circa. A lievitazione completata mettere l’impasto in una teglia con abbondante olio extra vergine, rendendo la parte superiore liscia, aiutandosi con il dorso di un cucchiaio e farlo riposare per qualche minuto. A questo punto non rimane che condire la focaccia con i pomodorini, le olive, l’origano e i granelli di sale grosso. Infornare e cuocere a forno già caldo per 30 minuti a 200°.
Vino: con questo piatto nei calici verserei Ottavianello di Ostuni