Friggitelli al sugo di pomodoro

 


Attenzione attenzione: stiano alla larga da questo piatto tutti coloro che vogliono tenere sotto controllo il loro peso, tutti coloro che sono a dieta, tutti coloro che amano i cibi leggeri, tutti coloro che si vedono grassi e dopo si vedrebbero obesi, tutti i salutisti, tutti coloro che non amano sporcarsi le dita e mangiano anche la mela con la forchetta e il coltello, tutti i nemici del pane e tutti coloro che considerano il pranzo o la cena solo una formalità da sbrigare magari nel più breve tempo possibile…
Per tutti gli altri prima di sedersi di fronte a questo piatto munirsi di una gran pagnotta di pane tipo “Genzano” o “altamura” insomma quei pani diametralmente opposti alla baguette perchè ve la sparerete tutta (garantito) in questo sugo al peperone che è stato prima fritto e poi finito di cuocere nel sugo… provate a immaginare il risultato?!

Friggitelli al sugo di pomodoro
Ingredienti:
20 peperoni friggitelli
500 gr di polpa di pomodoro
Prezzemolo
Cipolla
Olio extravergine di oliva
Pepe
Pane (quello vero, quello buono)
Preparazione:
Preparare un sugo con la cipolla, l’olio e la polpa di pomodoro, il sale e il pepe e farlo cuocere a fuoco dolce per una mezzoretta. Non appena pronto abbassate la fiamma al minino e preparate i peperoni, precedentemente lavati, friggendoli nell’ olio bollente cosi interi come sono, fateli scolare su della carta da cucina e versateli nel sugo. Continuate la cottura per altri 10 minuti.
Vanno mangiati con le mani tenendoli dal picciolo.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un Rosso piemontese dolcetto d’Alba