Insalata di polpo nel cestino

… qualche giorno fa rispondendo a un commento di Nico vi avevo promesso di fare il cestino di parmigiano reggiano ed eccolo qui, tutto per voi, cari amici. Vi lascio di seguito la risposta originale che avevo dato a Nico di come preparare tecnicamente il cestino: Nico il cestino di parmigiano è semplicissimo, prendi un padellino antiaderente, versa uno o due  cucchiai di parmigiano, deve essere sufficiente a coprire l’intera base della padella, ruota il polso di 360° affinchè si distribuisca su tutta la superficie, accendi il gas, aspetta che il formaggio si sciolga, spegni, aspetta un minuto e tira su il disco di formaggio,dopo averlo staccato con una spatola da cucina, occhio alle  dita che scotta parecchio, fallo aderire su una tazza o un bicchiere capovolto, meglio se di alluminio e lascialo raffreddare. Scaravoltalo e riempilo con quello che vuoi. Quasi quasi lo preparo. Si si lo preparo… presto. Ciao Rocco.
Insalata di polpo nel cestino
Ingredienti:
1 kg di polpo
1 stelo di sedano bianco
Patate novelle
1 limone solo la scorza a julienne
Olive
Pomodori san marzano
Olio buono
Pepe
Sale
Parmigiano reggiano grattuggiato
Preparazione:
Tagliare a metà le patate e lessarle,occhio alla cottura, usare uno stuzzicadenti per controllarle, non appena pronte scolarle nel colapasta e raffreddarle sotto l’acqua fredda altrimenti il calore le fa continuare a cuocere, metterle da parte. Cuocere i polpi alla griglia per una ventina di minuti. In una pirofila di vetro o di plastica da insalata mettere il polpo raffreddato e tagliato a pezzi, il sedano a fettine sottili, le patate tagliate a metà, le olive snocciolate, i pomodori lavati, privati dei semi e tagliati a cubetti,e per finire la scorza di limone (tagliata sottilissima senza la parte bianca). Condire con olio e sale.Servire l’insalata di polpo nei cestini di parmigiano reggiano.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un bianco di struttura come l’incrocio manzoni.