Le uova della “sorella nera”

Questa è un altra ricetta di Joe Cipolla cuoco personale di Al Capone, nell’attesa che Rocco riesca ad alzarsi dal letto vi presento questa ricetta alquanto originale e curiosa…  Queste uova Joe Cipoolla le preparò in carcere a un boss italo/americano detto il papa e il nome gli venne suggerito da Frank Carioca un altro boss scappato a Cuba soprannominato “sorella nera”… 
Le uova della sorella nera
Ingredienti:
7 uova
50 gr. di cacao in polvere dolcificato
1 bustina di zucchero a veno
Cannella
Olio extra vergine di Oliva
Preparazione:
Rassodare 6 uova, raffreddarle mettendole in acqua fredda e sgusciarle. Tagliarle a metà e toglierne i tuorli; passarli al setaccio dentro una terrina e aggiungere metà del cacao in polvere, lo zucchero, un pizzico di cannella e  un tuorlo crudo; mescolare accuratamente. Riempire le scodelline degli albumi spolverizzandole con il cacao rimanente. In una padella per friggere mettere dell’olio da portare a ebollizione: passare ogni uovo nell’albume rimasto, sbattuto, e friggerlo in olio bollente.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei una malvasia delle lipari