Melanzane a portafoglio

E la vite chiese all’ulivo: perchè non mi insegni l’eternità ?
E l’ulivo rispose: solo quando mi insegnarai l’ebrezza…

Anonimo 
Melanzane a portafoglio e involtini di tonno fresco
Ingredienti:
2 melanzane medie
Capperi sott’aceto
Passata di pomodoro
Parmigiano grattugiato
Pasta d’acciughe
Olio
Pepe
Sale
Filetto di tonno fresco
1 carota
1 zucchina
Preparazione:
Tagliare la melanzana a fettine di spessore di 1 cm, possibilmente due alla volta affinché abbiano lo stesso diametro. Iniziare a condire la fetta che ha il diametro più largo con un cucchiaino di salsa, 3 capperi, un centimetro di pasta d’acciughe e finire con un mucchietto di parmigiano; chiudere la fettina condita con l’altra fettina che ha il diametro più piccolo a mo’ di panino e condire la parte superiore alla stessa maniera. Moltiplicare questa operazione fino a terminare le melanzane, dopodiché mettere tutti i portafoglî in una teglia da forno ben oleata, condirli con olio, pepe e sale. Infornare a 180° per 20 minuti. Gli involtini si preparano mettendo a marinare il tonno con sale grosso, olio e spezie mediterranee per un paio d’ore. Tagliare sia la carota che la zucchina a julienne, condire con poco olio e sale e lasciarle riposare . Affettare il filetto di tonno sottilissimo e su ogni fetta prima appoggiare le verdure e poi chiuderla a involtino. Si consiglia di non aggiungere nessun altro condimento, in maniera tale da cogliere le caratteristiche e la freschezza degli ingredienti.
Vino: con questo piatto nei calici verserei Catarrato bianco di Alcamo