Millefoglie di patate e baccalà

 


Bhè quando si dice di una preparazione morbida e croccante… ecco a voi una classica ricetta di pesce e patate preparata in questo caso in monoporzioni… più semplici da servire e più belle da guardare… 
Millefoglie di patate e baccalà

Ingredienti:
2 patate lunghe
300 gr di baccalà
Prezzemolo
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Preparazione:
Tagliare con il tagliaverdure le patate nel senso della lunghezza e metterle in una bacinella piena d’acqua fino al momento di usarle. Preparare il baccalà (o altri pesci morbidi e carnosi tipo spigola, pagello ecc ) prima a tranci e poi a pezzi possibilmente della stessa grandezza delle fette di patate.
A questo punto iniziare a montare le millefoglie in una teglia su cui avrete messo della carta da forno alternando fette di patate e pezzi di pesce iniziando e terminando la millefoglie con la fetta di patate. Pepate, irrorate con dell’olio extravergine di oliva, aggiungete il prezzemolo e infornate a 180° per una quindicina di minuti o fino a quando saranno belle dorate. Se volete un contrasto maggiore tra il croccante delle patate e il morbido del pesce, dopo averle tagliate mettetele sulla placca del forno
rivestita di carta da forno, conditele con olio e pepe e fatele cuocere in forno per qualche minuto fino a farle imbrunire. Naturalmente trattandosi di pesce fate molta attenzione al dosaggio del sale.
Vino: io con questo piatto nei calici verserei un bianco come la falanghina laziale.