Millefoglie di Verdure

Millefoglie di verdure

Primo maggio festa dei lavoratori. In questa giornata è d’uso andare a fare
le scampagnate fuori porta, da tanto tempo non le facevamo più e ci è venuta
voglia di ripercorrere questa esperienza che già nella preparazione assume
caratteri divertenti. Prendi le stuoie per sdraiarti, o il classico plaid,
perchè no il pallone, o la bicicletta per i più piccoli, non dimenticare il cappello
che c’è un sacco di sole, e questo fa pure male, ché ti bruci…
facciamo i panini ?! No, meglio qualche frittatina leggera o una focaccia oppure…
questa millefoglie, che vi propongo, utilissima perchè si può preparare prima
e mangiare il giorno dopo, così bella saporita e compatta, che puoi ritagliarla a dadi
e mangiarla come un panino. L’altro giorno ho preparato anche la classica
parmigiana di melanzane, ma non sono riuscito neanche a fare una foto,
ché me l’hanno soffiata da sotto il naso…

Ingredienti:
2 zucchine
1 melanzana
1 Patata
2 pomodori grossi
1 peperone
50 gr di pangrattato
100 gr provolone
Preparazione:
Il segreto di una cottura perfetta di questa millefoglie sta nel tagliare tutti
gli ingredienti che avrebbero “tempi diversi di cottura” con lo stesso spessore
quindi va utilizzato lo stesso affetta verdure casalingo per ogni ingrediente nel
senso della lunghezza di ognuno di essi.
Imburrare una teglia e cospargerla di pangrattato
Adagiare una verdura per volta a strati intervallate dalle fettine di provolone.
Ricoprire il tutto col pangrattato e cuocere in forno
per 20 minuti a 170°.

Io con questo piatto nei calici verserei:
Pagadebit di Romagna