Mini tournedos di cappesante

Mini tournedos di cappesante
Ci sono nuove foto nella sezione: dietro le quinte (che trovate in alto a destra) per chi vuole guardarle.
P.s. ricordo che cliccando sulle foto si ingrandiscono e invece se cliccate sulla freccetta in basso a destra della foto si girano automaticamente con un effetto alla matrix dove potete leggere una breve descrizione della foto stessa.
Vi lascio questa incredibile ricetta che unisce frattaglie di vitello e pesce..

Ingredienti per 6 persone:
18 noci di cappesante
10 gr di aceto bianco
800 gr di animelle di vitello
6 foglie lunghe di porro
Carote
Sedano
Cipolla
Burro
Succo di limone
Sale
Pepe
Preparazione:
Preparare un court-bouillon con 2 litri di acqua, l’aceto e la guarnizione aromatica, cuocervi le animelle di vitello facendo sobbollire per 35-40 minuti. Sgocciolare, raffreddare, quindi pulirle e privarle delle parti nervose. Tagliarle a striscioline di 4-5- mm di spessore, il piĆ¹ lunghe possibile, e larghe 2 cm.
Staccare delle foglie di porro, lavarle e sbollentarle per 15 secondi; asciugarle, poi tagliarle in lunghe strisce di 2 cm di larghezza. Sciacquare con cura le cappesante sotto l’acqua corrente, disporle su un piatto, contornarle interamente con una striscia di animelle di vitello, poi trattenere il tutto con una striscia di porro annodata intorno. Far fondere in un tegame del burro, adagiare i tournedos di cappesante e rosolarli
per 2 minuti su ogni lato. Servire con il loro fondo di cottura, un filo d’olio e succo di limone.