Mousse con passata

… aspetta un pò, questa accoppiata mi ricorda… mhhh mi ricorda ecco mi è venuto in mente mi ricorda quella famosa torta Austriaca che riporta sempre una scritta sopra, tanto buona, tanto cioccolatosa, che a Vienna si contendono la paternità quell’albergo e la pasticceria che gli sta di fronte… sarà mica la mitica accoppiata cioccolato/albicocca della Sacker torte ? Ai posteri l’ ardua sentenza per questa versione così blasfema…
P.s. Avviso ai naviganti: risulta dispersa tale Elisabetta da Taranto, assidua frequentratice e commentatrice della nostra cucina… chi avesse notizie è pregato di dirle che i miei piatti sono solo virtuali e non ingrassano ;-))
Mousse con passata 
Ingredienti per quattro persone:
3 uova
150 gr di cioccolato fondente
40 gr di zucchero
1 punta di sale
200 gr di albicocche (fuori stagione si possono usare quelle disidradate)
80 gr di zucchero
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di succo di limone
Preparazione:
Spezzettate il cioccolato fondente, trasferitelo in una ciotola e fatelo sciogliere a bagnomaria. Separate gli albumi dai tuorli montando a spuma questi ultimi con lo zucchero. Montate a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale. A questo punto unire i tuorli montati al cioccolato fuso che deve essere tiepido con un cucchiaio di legno e subito dopo le chiare montate a neve con un movimento delicato dal basso verso l’alto fino a creare un composto omogeneo e lasciatelo raffreddare in frigo per almeno un paio di ore. Snocciolare le albicocche, e farle cuocere in un pentolino dove avrete messo l’acqua, lo zucchero e il succo di limone fino a che le albicocche avranno perso la loro consistenza, spegnere e frullare il tutto con un frullatore a immersione. Servire mettendo in un piatto fondo prima la passata di albicocche e poi la mousse che avrete modellato con due cucchiai e finire con delle scagliette di cioccolato bianco.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un porto dolce e giovane.