Pizza ? no focaccia…

… e ci risiamo, più che una ricetta questa vuol essere un’ idea… veniamo a noi, un benvenuto ai nuovi commentatori e un grazie con saluto a tutti gli affezionati: Dada, Gio, Laura e Sabri di Milano, Saretta (che fa la vaga e non si candida per fare la blogger per un giorno, ci farebbe piacere) la mitica Elisabetta, Agostino, Lisa, la divertente Astrofiammante, Maria, esperodinonaverdimenticatonessuno.  Nico, rispondo alla tua domanda: il cestino di parmigiano è semplicissimo, prendi un padellino antiaderente, versa un cucchiaio di parmigiano, ruota il polso di 360° affinchè si distribuisca su tutta la superficie, accendi il gas, aspetta che il formaggio si sciolga, spegni, aspetta un minuto e tira su il disco di formaggio, occhio alle  dita che scotta, fallo aderire su un bicchiere capovolto, meglio se di alluminio e fallo raffreddare. Scaravoltalo e riempilo con quello che vuoi. Quasi quasi lo preparo e ve lo spiego meglio. Si si lo preparo… presto.  
Pizza ? no focaccia…
Ingredienti:
Un rotolo di pasta focaccia della Bui..ni
Una zucchina
Pomodorini ciliegini
Salsa di pomodori
Gamberi
Olio Buono
Sale
Preparazione:
Ricavate la buccia della zucchina con il rigalimoni o in alternativa affettate la buccia con un pelapatate e tagliatela a listarelle, passatela in padella per qualche minuto con olio e sale, tenete da parte. Sgusciate i gamberi e passateli in padella per due minuti a fuoco alto con olio e sale, tenete da parte. Tagliate a metà i ciliegini e teneteli da parte. Ricavate dei dischi dalla pasta focaccia con un coppapasta o in alternativa con un bicchiere, cospargeteli con della salsa di pomodoro e farciteli con le listarelle di zucchine a nido, con il ciliegino tagliato a metà e con ilgambero ripassato in padella. Cuocete in forno ( il mio è ventilato) già caldo per 10 minuti a 180°.
Vino: con questo piatto nei calici verserei un bianco pampanuto pugliese.