Polpette verdi


Visto che ci stiamo avvicinando ad un periodo di grandi magnate e abbuffate ecco un piatto da preparare quando non ne potrete più di mangiare o potrebbe andare bene anche come piatto diverso da preparare durante i grandi cenoni delle feste… Questo è uno di quei piatti che si possono definire preparazioni versatili perchè sono molto buone sia calde sia fredde, si posssono servire sia così come le vedete sia ripassate in una salsa calda di pomodoro, vanno bene sia come apristomaco sia come secondo e per i più golosi sono perfette anche come merende…    
Polpette verdi
Ingredienti per 4 persone:
1 kg di cicoria selvatica
3 uova
5 cucchiai di parmigiano reggiano grattuggiato
50 gr di farina bianca ”00″
1 pizzico di cannella
Olio per friggere
Sale
Preparazione:
In una pentola con acqua bollente lessate le cicorie precedentemente lavate e mondate per qualche minuto. Scolatele e versatele in un ciotola piena di acqua fredda e ghiaccio tale da fare fissare e mantere il colore bello brillante per 5 minuti, subito dopo strizzatela molto bene. Tritare finemente la cicoria e amalgamarla in una ciotola con le uova sbattute, il formaggio, la farina, e il pizzico di cannella. Non appena ottenuto un composto omogeneo ricavate da esso tante polpette dalle dimensioni di una noce o giù di lì. Scaldate l’olio in una pentola capace e friggere le polpette fino a farle dorare. Servire queste polpette o così come sono o passate in un sugo di salsa di pomodoro.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un bianco passerina del Frusinate.