Riso rosso con zucchina e code di mazzancolle

Attraversando la Cina town romana nei pressi della stazione Termini l’ altro giorno ho fatto una capatina in un supermercato cinese per curiosità e mi trovo di fronte a questo curioso riso “rosso” che non conoscevo e soprattutto non immaginavo come avrei potuto cucinarlo… ho pensato vabbè lo compro e poi mi inventerò come cucinarlo. Risultato: è durissimo, ho dovuto farlo bollire per un’ ora ma il gusto seppur rimanendo riso è molto interessante…  
Riso rosso con zucchina e code di mazzancolle
Ingredienti per 4 persone
200 gr di riso “rosso” sbollentato per una ventina di minuti.
8 mazzancolle
1 cipolla
5 gr di zafferano
10 gr di prezzemolo
2 zucchine
1 Patata
Olio
Sale 
Vino bianco
Preparazione:
Tagliare a dadini solo la parte esterna della zucchina e passarla in padella a fuoco molto vivace con olio pepe e sale, devono rimanere croccanti; tenere al caldo.  Sbollentare la patata e la parte bianca della zucchina, non appena pronte condirle con olio, sale, pepe e olio e frullare il tutto. Stufare in una pentolina con olio e cipolla tritata le teste di mazzancolle, sfumare con vino bianco, aggiungere lo zafferano e  portare a cottura con acqua; aggiungere prezzemolo tritato e filtrare. A parte tostare il riso in una casseruola con olio; portare a cottura col fumetto di pesce, aggiungendo a 5 minuti dalla fine le code di mazzancollesgusciate e crude e le zucchine cotte a dadini. Mantecare con la crema di zucchine e con un tocco di burro fuori dal fuoco.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un rosso leggero lagrein trentino doc