Rognone con tortino di patate

 


Per la prima volta non parlerò di cibo o di qualcosa comunque legata al cibo ma vi parlerò di Roma…
Oggi come sapete tutti c’era una manifestazione gigantesca che ha creato tutta una serie di disagi alla gente normale che doveva recarsi al lavoro, traffico impazzito, strade chiuse, autobus deviati, stazioni della metropolitana chiuse… personalmente aldilà dei contenuti e aldilà di tutti i disagi che ho dovuto sopportare è stato bello vedere questa fiumana di ragazzi incazzati e allegri che hanno invaso Roma da tutta Italia, con striscioni di ogni tipo, canzonette provocatorie e tanta sana gioventù che voleva dire la loro.
Da domani si ricomincia a parlare di cibo…
Rognone con tortino di patate
Ingredienti per 4 persone:
2 rognoni di vitello
1/2 bicchiere di vino bianco
1 bicchiere di olio extravergine
Farina
Sale
Pepe
Prezzemolo
Disco di patate:
2 patate
1 tuorlo
Parmiggiano
Burro
cipolla
Pepe
Preparazione:
Lavare i rognoni in acqua e aceto, eliminare grasso, nervetti, spellarlo e tagliarlo a fettine. Infarinare le fettine ottenute e farle cuocere in una padella con l’olio a fuoco vivo. Condirli con sale, pepe e prezzemolo, bagnarli con il vino, fare evaporare e portare a cottura. Per il disco di patate, far lessare al dente le patate con la buccia. Farle raffreddare completamente e sbucciarle. Schiacciarle leggermente con una forchetta e impastare con il tuorlo d’uovo e il parmiggiano. In una larga padella antiaderente far scaldare il burro. Aggiungere le patate mischiate con il formaggio, le cipolle tagliate finissime e fatte imbiondire precedentemente e sale. Farle dorare per 10 minuti circa, dargli la forma di una frittata pressando leggermente con una forchetta e lasciar dorare.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un rosso nero d’Avola siciliano