Salsicce all’uva

Il mio amico Daddo pensa che io sia un tipo dispettoso …
Mi aveva parlato di questi suoi week end in Umbria e soprattutto di questa ricetta fatta con  salsicce e uva  che lui prepara da anni e che riscuote molto successo. Mi aveva raccomandato di usare uva da vino e salsicce tipo luganega. Come si evince dalla foto, ho usato uva da tavola, salsicce a punta di coltello, metà dell’uva l’ho frullata e ho aggiunto del vin cotto nella cremina.
Non capisco perché il mio amico Daddo pensi che io sia un tipo dispettoso …
Salsicce all’ uva
Ingredienti per 4 persone:
8 salsicce a punta di coltello
1 grappolo di uva nera  (di mio fratello Ignazio)
Vin cotto pugliese (della zia Memmina che servirà per le cartellate di natale)
Aceto balsamico
Olio
Sale
Pepe
Preparazione:
In una padella con un filo di olio far rosolare le salsicce dopo averle bucherellate. Sfumarle con un filo di aceto balsamico, dopo di che aggiungere un paio di cucchiai di acqua, i chicchi di uva tagliati a metà e privati dei semini. Far cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo preparate una cremina frullando metà del grappolo dell’uva e un cucchiaio di vin cotto pugliese (detto anche mosto cotto, sapa,saba). Aggiungete questa cremina nella padella con le salsicce e l’uva e portate a cottura. Servite ben calda con un filo di olio e una spolverata di pepe.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un Sagrantino di Montefalco.