Tagliatelle verdi con filetti di pagello

… dite la verità, quante volte vi è stato chiesto (a me un trilione di volte) o avete chiesto cosa cucinare stasera? … il difficile non è cucinare ma pensare a cosa cucinare, questa è la tipica frase che viene subito dopo. Quello che vi propongo oggi a mio parere è il piatto ideale, essendo un piatto unico, facile, veloce, leggero e gustoso… che ne dite?  
Tagliatelle verdi con filetti di pagello
Ingredienti per 4 persone:
500 gr di tagliatelle verdi
5 pomodori da sugo
2 filetti di pagello da circa 300 gr
Brodo di pesce
Sale
Pepe in grani
Olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
Preparazione:
Tagliare a grossi cubotti i filetti di pagello, con le parti sottili (quelli verso la coda) fare un trito come se fosse un ragù.  Sbollentare per  qualche secondo i pomodori, raffreddarli, spellarli,  tagliarli a metà, privarli dei semi e tagliarli a striscioline. In una larga padella con olio, il pepe in grani e lo spicchio d’aglio cuocere i pomodori  e il ragù di pagello per qualche minuto, se si dovesse asciugare allungare con il brodo di pesce. In un altra padella dal fondo antiaderente scottare i cubotti di pagello con olio, pepe, e sale, non appena cotti metterli da parte e tenerli al caldo. Cuocere le tagliatelle verdi in abbondante acqua salata, scolateli e versateli nella padella dei pomodori e del ragù di pagello, spadellate per qualche minuto e servite con i cubotti di pesce.  Naturalmente siamo di fronte a quello che potrebbe essere un piatto unico.
Vino: con questo piatto io nei calici verserei un bianco strutturato come uno chardonnay Umbro.