Torta morbida alla frutta (e sono 300 ricette)

Ebbene si… con questa sono 300 le ricette che ho pubblicato… (tanti auguri a me, tanti auguri a me, na na na naa naaa) ammazza mi sembra ieri che pubblicavo la prima ricetta… Veniamo a noi, questa è una torta strepitosa , buonissima e servono solo due e dico due cucchiai di zucchero. La preparava mia madre quando eravamo piccoli, poi con la sua scomparsa avevamo perso anche la ricetta, fortunatamente in seguito mio fratello e mia sorella sono riusciti a ricordare la ricetta di questa torta che ha rivisto la luce e potete immaginare l’esplosione di ricordi che ha creato dentro di noi… Buona Settimana a Tutti… Rocco ;-) 
Torta morbida alla frutta (e sono 300 ricette… Wow)
Ingredienti:
3 mele
2 pere
3 uova
2 cucchiai di zucchero
3 cucchiai e mezzo di farina
Una bustina di vanillina
Una bustina di paneangeli
Zucchero
Preparazione:
In una ciotola impastare con una frusta le uova, lo zucchero, la farina, la vanillina e il lievito; deve venire una specie di crema. Affettate con un affetta verdure le mele e le pere private dei torsoli e versare le fettine sottili che ne sono uscite nella ciotola della crema, mescolare il tutto con le mani e sbriciolare leggermente la frutta. Versare il tutto in una teglia di alluminio da sei porzioni leggermente imburrata e infarinata e spolverare la superficie con pocchissimo zucchero che servirà per creare la crosticina. Cuocere in forno (il mio è ventilato) già caldo a 180° per 20 minuti. Farla raffreddare e mangiarne a più non posso… tanto non ingrassa.
Vino: con questo dolce io nei calici verserei un cannellino di Frascati.